Firenze della Misericordia

Firenze della Misericordia


Firenze della Misericordia
visite guidate nella città della Misericordia

Product Description

Misericordia – 1 ora circa
La Venerabile Arciconfraternita della Misericordia, fondata nel 1240 (o, secondo alcuni) nel 1244, celebra quasi otto secoli passati tra pestilenze, carestie, epidemie di colera, tifo, febbre spagnola, inondazioni, bombardamenti e guerre, ma anche quasi otto secoli di soccorso al singolo individuo e alle famiglie, correndo prima a piedi con le lettighe fino ad arrivare alle odierne moderne e attrezzate ambulanze (a Firenze ed in Toscana chiamate appunto misericordie). Da questa Confraternita prendono poi vita le Fraternite della Misericordia di Toscana e di altre regioni, sicché quella fiorentina, col titolo di “Arciconfraternita”, è considerata la madre di tutte le Misericordie d’Italia.

Loggia del Bigallo e Museo – 15 min
La loggia fu costruita per la Compagnia di Santa Maria della Misericordia fra il 1352 e il 1358, dove un tempo esisteva una casa-torre degli Adimari. In antico serviva ad esporre al pubblico i fanciulli smarriti o abbandonati affinché fossero rintracciati, riconosciuti o adottati.
Fu dapprima sede della Compagnia della Misericordia, ed in seguito alla fusione con la Compagnia del Bigallo dove viene conservata la pittura su tavola “Madonna della Misericordia”, la più antica veduta di Firenze nella quale si vedono il Battistero e la facciata, ancora incompiuta della Cattedrale di Santa Maria del Fiore.

Spedale di Santa Maria Nova – (da definire in base alla data di apertura del Museo)
Fondato da Folco Portinari nel 1288, padre di Beatrice, quella stessa Beatrice amata da Dante, è il più antico ospedale al mondo ancora in funzione. Egli fu convinto da Monna Tessa, governante di famiglia, le cui spoglie sono sepolte sotto la lapide posta nell’ex-chiostro dell’Ospedale. Costituisce una delle più antiche e importanti istituzioni assistenziali fiorentine e la prima con l’intento di ricovero e cura dei malati con una forma organizzata e non solo ricovero e assistenza data da pie donne come sollievo delle sofferenze.

Chiesa di Sant’Egidio – spiegazione esterna e breve visita interna
La chiesa di Sant’Egidio si trova al centro del porticato dell’Ospedale di Santa Maria Nuova nel centro storico della città. Di antichissima fondazione, faceva parte di un convento romanico che era situato fuori le mura, fu inglobata nell’Ospedale di Santa Maria Nuova, dopo la fondazione di quest’ultimo da parte di Folco Portinari nel 1289.Molte delle opere originali della chiesa sono oggi situate nelle stanze di rappresentanza dell’Ospedale di Santa Maria Nuova.

SCARICA LA LOCANDINA

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Firenze della Misericordia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X
- Enter Your Location -
- or -